Foto sul cellulare. PicWant consiglia le app da non perdere sul proprio smartphone

Fotografia da cellulare. PicWant consiglia le app da non perdere sul proprio smartphone

Con l’arrivo dell’estate il tempo passato fuori casa aumenta e così pure cresce il numero degli scatti fatti in occasione di feste, uscite, vacanze, ecc. La stragrande maggioranza di tali fotografie è sempre più realizzato, ormai da anni, grazie a smartphone, tablet e altri device mobili. E’ dunque con molto piacere che pubblichiamo i consigli ricevuti dagli amici di PicWant sul come realizzare ottime foto sul cellulare.

Consigli sicuramente più che ragionati, visto che Picwant, per chi non la conoscesse, è nata proprio per consentire a chiunque di pubblicare le proprie foto e i propri video realizzati con smartphone iOS e Android ed eventualmente venderli online a editori, aziende, blogger, agenzie pubblicitarie e chiunque necessiti di contenuti “real-life”.

Ma torniamo alle applicazioni consigliate. Tra di esse figurano:

  • Hipstamatic: Ormai un classico delle app di fotografia, Hipstamatic dispone di un set di lenti, pellicole e flash di base ed offre la possibilità di creare centinaia di combinazioni. La sua peculiarità è rappresentata dal fatto che si possa scattare la propria foto solo dopo aver selezionato il tipo di obiettivo e pellicola, rivoluzionando l’idea per cui filtri, texture e altre modifiche vengono introdotti su foto già scattate.
  • Camera Plus: Si tratta di una delle app più diffuse per il foto ritocco ma in realtà è molto versatile anche in fase di scatto. Camera Plus consente di aggiungere svariati filtri attraverso un layout assolutamente intuitivo che consente di ottenere l’effetto desiderato in pochi istanti, interessante la possibilità di intervenire su tempi e ISO con controlli manuali delle regolazioni ad esempio in condizioni di poca luce.
  • Adobe Photoshop Express: L’alleato migliore per gestire luci, contrasto e colori ma ancora ritagliare, raddrizzare, capovolgere le immagini, rimuovere gli occhi rossi e non solo. Bastano pochi tocchi per migliorare le proprie foto regolando il contrasto, l’esposizione, il bilanciamento del bianco e molto altro
  • Snapseed: Android e iOS. Uno dei punti di forza di questa utile app è la possibilità di migliorare la fotografia in modo selettivo, coinvolgendo nell’editing solo alcune parti di essa. Anche i filtri e gli effetti proposti sono di ottima qualità.
  • Afterlight: La scelta ideale se si ricercano effetti cinematografici e sfumature. Oltre alle azioni più comuni offre la possibilità di aggiungere ulteriori effetti interessanti come ad esempio simulare la luce diffusa.
  • Montage: Ci sono app più giocose ma altrettanto interessanti, una di queste è Montage, ideale per creare collage e belle immagini composte in stile mosaico. L’applicazione offre molte possibilità e con un po’ di pratica e creatività si possono produrre delle presentazioni molto accattivanti.

Applicazioni per tutti i gusti, insomma. A proposito, non mancate di segnalarci i vostri scatti migliori!