Siri, Google Now o Cortana. Quale assistente vocale vi capisce di più?

Siri, Google Now o Cortana. Quale assistente vocale vi capisce di più?Quale sia il migliore assistente vocale è da anni l’origine di annose e interminabili discussioni tra utenti iOS, Android e, da qualche tempo a questa parte, perlomeno nei paesi supportati, anche utenti Windows Phone. A risolvere la questione (immaginiamo non senza polemiche) arriva or a uno studio approfondito di una società di consulenza, Stone Temple, che si è occupata di testare la quantità e la validità delle risposte fornite ad un vasto set di domande poste sulle differenti piattaforme.

Ben 3.086 le diverse interrogazioni effettuate, studiate tutte in modo da verificare i contenuti riferiti in risposta. Tutte le interrogazioni sono state fatte utilizzando i comandi vocali, dal momento che molti comandi di Google e Bing si comportano in modo diverso quando la richiesta viene effettuata su tastiera.

I dispositivi utilizzati per il test sono stati:

  • Nokia Lumia 635 per Cortana;
  • iPhone 4S e iPhone 5 per Siri;
  • iPhone 4S e iPhone 5 per Google Now (utilizzando l’apposita applicazione).

 Di seguito, un filmato che sintetizza il risultato del test? Il vincitore? Non ve lo diciamo, proseguite la visione e lo saprete 😉

I risultati completi sono consultabili sul sito di Stone Temple.